La via della seta e la diffusione interculturale: 24Bottles China Growl Clima Bottle

08 Giu 2019
24Bottles China Growl Clima Bottle Limited Edition reusable stainless steel water bottle
24Bottles China Growl Clima Bottle Limited Edition

Ispirato all’antica arte della tessitura orientale, il motivo di China Growl Clima Bottle è un omaggio alle preziose sete tipiche dell’antica Cina.


Attraverso rotte terrestri, marittime e fluviali, figure mitologiche e scambi commerciali di fama mondiale, 24Bottles China Growl Clima Bottle trasporta le profonde vibrazioni culturali di un collegamento tra due mondi.

La seta: storia di un’imperatrice

La leggenda narra che l’imperatrice cinese Si Ling-Chi sedeva all’ombra del giardino di corte, sorseggiando té sotto i suoi graziosi gelsi. All’improvviso avvertì un piccolo fruscìo nelle foglie sopra di lei, e si accorse che la brezza aveva fatto cadere un delicato bozzolo bianco nella sua tazza da tè. Invece di raccoglierla, osservò come l’acqua calda cominciava lentamente a dissolverla. Presto nel suo tè cominciarono ad intrecciarsi alcuni misteriosi filamenti scintillanti. Fu così che Si Ling-Chi immaginò l’abito luminoso che avrebbe potuto tessere per suo marito, Hoang-ti, il mitico Imperatore Giallo.


E’ con questa immagine poetica che la tradizione cinese racconta la scoperta della seta nel 2700 a.C. In seguito Si Ling-Chi continuò a sviluppare la sericoltura – la scienza della produzione della seta.

24Bottles China Growl Clima Bottle Limited Edition

La strada della seta

La seta era estremamente preziosa nella Cina antica. Indossare la seta era uno status symbol fondamentale, tanto che essa venne utilizzata come moneta di scambio durante il regno di alcune dinastie cinesi.

La scoperta della seta è stata all’origine di scambi commerciali tra l’Estremo Oriente e l’Occidente che si sono rivelati così fiorenti da attraversare i millenni.
La seta divenne un prodotto così pregiato che la via commerciale dall’Europa alla Cina prese il nome di Via della Seta.

La sericoltura divenne, in Cina, un segreto di stato che rimase un mistero per migliaia di anni, finché, intorno al XIII secolo, l’Italia divenne uno dei maggiori produttori di seta. Alcune delle sete più pregiate al mondo sono oggi prodotte in Italia.

Mostra al Portland Art Museum – Portland, Oregon, USA.

Il drago su China Growl Clima Bottle

Il drago cinese è un simbolo spirituale e culturale. Esso rappresenta anche una divinità della pioggia che favorisce l’armonia, la prosperità e la buona fortuna.

I draghi cinesi sono rappresentati con forme simil-animali, spesso come serpenti a quattro zampe. Tradizionalmente simboleggiano poteri potenti e di buon auspicio, in particolare il potere di controllare l’acqua, le precipitazioni, i tifoni e le inondazioni.

Nella cultura dell’Asia orientale, il drago è anche un simbolo di potere, forza, buona fortuna, e rappresenta le persone eccezionali. All’epoca della Cina imperiale, l’imperatore cinese usava il drago come simbolo della sua forza e del suo potere.
Ecco perché, nella cultura cinese, non è raro paragonare le persone fuori dal comune proprio ad un drago.

24Bottles China Growl Clima Bottle
24Bottles Limited Edition China Growl Clima Bottle

I colori di 24Bottles China Growl Clima Bottle

Nell’arte e nella cultura tradizionale cinese, i colori giocano un ruolo significativo; ecco perché abbiamo scelto il blu, il verde, il giallo e il rosso per il pattern della nostra Limited Edition China Growl Clima Bottle.

Calma, natura, potenza e felicità sono solo alcune delle emozioni che abbiamo voluto raccontare nel design di China Growl.


Il blu rappresenta il paradiso nel cielo, l’immortalità, la guarigione e la calma. È comunemente mescolato con il colore verde, dando come risultato il colore qing (青).


Il verde simboleggia nuovi inizi, rinnovabilità, e nella comunità cinese è solitamente legato alla natura: crescita, primavera, raccolto e salute.


Il giallo è il colore della regalità, del potere e della ricchezza. Secoli fa, era indossato dagli imperatori ed è anche un omaggio all’imperatrice gialla, all’origine della scoperta della seta.


Il rosso è un colore di buon auspicio nella cultura cinese, capace di tenere lontani gli spiriti malvagi. Rappresenta fortuna, felicità, festa e prosperità.

La grande muraglia cinese

La nuova strada della seta, la diffusione interculturale e la sostenibilità

La Cina è emersa come potenza economica e politica nell’ultimo decennio. Questo ha portato a significativi cambiamenti nell’equilibrio geo-economico, geopolitico e nella diffusione interculturale.

Per rafforzare i collegamenti tra Asia, Europa e Africa e promuovere il commercio transfrontaliero, l’integrazione economica e la crescita inclusiva, la Cina ha fondato la “Belt and Road Initiative” (BRI), un recente e ambizioso progetto di infrastrutture concepito per integrare le antiche strade terrestri e marittime della seta.

Il progetto mira a colmare il gap infrastrutturale e stimolare la crescita economica, ma la comunità internazionale ha sollevato preoccupazioni sul suo potenziale rischio ambientale.
Il governo cinese è pienamente consapevole dell’imperativo di “rendere più verde” il BRI e ha adottato diverse iniziative per assicurarsi di cogliere l’opportunità di condividere buone pratiche e fornire soluzioni politiche per lo sviluppo sostenibile.

Shouqing Zhu e Sha Song hanno scritto un importante articolo sul sito web del World Economic Forum. Hanno sottolineato tre macro temi che garantiscano il rispetto dell’ambiente, la resistenza ai cambiamenti climatici e l’inclusione sociale come parte integrante dei nuovi progetti di investimento e nelle conseguenti attività quotidiane.

I due ricercatori sperano che “la BRI sarà una soluzione vantaggiosa per lo sviluppo e la sostenibilità, e che la Cina insieme agli altri paesi investitori possano dare un importante contributo alla transizione verde verso la sostenibilità dei paesi lungo l’antica Via della Seta”.